Isola di Kastellorizo

Isola di Kastellorizo

Sull’estremità orientale della Grecia si trova una delle isole più piccole e più belle del complesso del Dodecaneso. Il nome Kastellorizo deriva dal Castello Rosso costruito nei tempi degli Cavalieri di Rodi sulla roccia rossastra sopra il porto. La piccola isola che nell’antichità veniva chiamata Megisti (Maggiore) è piena di tracce di storia che arrivano fino al primo periodo neolitico. Sicuramente il periodo di maggior prosperità per l’isola di Kastellorizo è stato alla fine del 19 ° secolo. Grazie alla favorevole posizione geografica vicino alla costa dell’Asia Minore l’isola diventò un importante nodo commerciale tra l’est ed ovest. Testimoni di quei giorni prosperosi sono le splendide ville lungo la costa.

L’isola che copre un’area di circa 9 kmq è diventata un’attrazione per turistica dopo che il film “Mediterraneo”  ha vito il premio Oscar nel 1992.

Kastellorizo è veramente una piccola perla d’incantevole bellezza. All’arrivo, rimarrai senza parole dalla vista del pittoresco porto. Palazzi di stile neoclassico a due o tre piani, costruiti seguendo l’andamento naturale creano un anfiteatro, riflettendo le loro facciate colorate sul mare. Il minareto e la cupola rossa della moschea del 1755 e le colorate barche da pesca adornano creano una sceneggiatura unica.

A Kastellorizo non troverai le tipiche spiagge dorate greche da cartolina. Tuttavia le acque sono limpidissime e troverai ovunque piattaforme e trampolini per tuffare e goderti un mare pulitissimo rico di vita. Con piccole imbarcazioni puoi accedere gli isolotti vicini, come Ro, con la piccola spiaggia sabbiosa, Stroggyli e San Giorgio, con la cappella che porta lo stesso nome. Ma sicuramente l’attrazione maggiore e la Grotta Azzura (Galazio Spilaio), la più grande e spettacolare di tutte le grotte marine della Grecia. È conosciuto in tutto il mondo per le riche decorazioni di stalattiti. I riflessi dei raggi del sole sull’acqua illuminano le stalattiti creando uno spettacolo unico. Situato nella parte SE dell’isola, la grotta è l’habitat delle foche monachus monachus.

L’isola di Kastellorizo è raggiungibile con traghetto o con aereo direttamente da Rodi.

Invia commento