A causa dei stretti margini di profitto in cui lavorano le compagnie charter (ma anche molti tour operator) e dato che molte di queste non hanno la stabilità finanziaria delle grandi compagnie aeree, sempre più spesso, negli ultimi anni, si sono verificati casi di bancarotta che hanno lasciato i passeggeri a piedi con un biglietto che non valeva niente.

Inoltre bisogna notare che, per normativa, i tour operator o le compagnie di voli charter, hanno la facoltà di cancellare un volo fino a dieci giorni prima della partenza per qualsiasi motivo, il più delle volte perché non sono riusciti a riempire adeguatamente il volo.

Comunque, anche se ci possono essere degli aspetti negativi nella scelta di un volo charter, il risparmio sicuramente vale la pena. Ad ogni caso, prima di prenotare un biglietto, assicuratevi di valutare attentamente tutti i pro e i contro, scegliendo una compagnia che ha una reputazione adeguata in riguardo la soddisfazione del cliente.