Secondo il direttore prodotto Gianluca Martinotti di One! Travel Network, quest’anno si registrerà un boom di richieste su Grecia a scapito di Egitto e Tunisia. “Chi secondo noi trarrà il maggior beneficio dall’attuale scenario internazionale sarà il settore delle crociere. Usa e Canada sono di certo i maggiori fruitori delle crociere, ma si stanno profilando all’orizzonte interessi per mercati emergenti, soprattutto per destinazioni alternative ai Caraibi come il nostro Mediterraneo”, ha dichiarato.