In forte aumento i visitatori di Rodi

Va a gonfie vele la stagione turistica 2012 sull’isola di Rodi. Secondo le stime gli visitatori che soggiornano in questi giorni negli alberghi della nostra isola, sono sopra i cento mila.

Nella maggior parte le spiagge famose dell’isola, sono strapiene di gente, mentre è particolarmente difficile circolare nel centro della città e impossibile trovare un posto per parcheggiare.

Traffico in particolare aumento si osserva anche dal lunedì scorso all’aeroporto e il porto di Rodi. Per la prima volta in quest’anno, si stima un’occupazione di oltre l’80% negli alloggi dell’isola con tendenza al rialzo.

Nella parte sud di Rodi, a Faliraki, Lindos e Ixia le prenotazioni sono aumentate rispetto allo scorso anno, mentre si registra un dinamica aumento delle prenotazioni online attraverso i siti specifici.

2 thoughts on “In forte aumento i visitatori di Rodi

  1. Sono ancora a Rodi, e parlando con persone diverse, ho registrato che il turismo modificato dall’industria dell’all-inclusive ha danneggiato moltissimo l’economia dell’isola.
    Tanti turisti di medio livello che spendono poco o nulla rispetto a prima. Molti più russi e paesi ex-urss col portafoglio vuoto che non compensano nei ricavi i cali degli altri turisti, ma con prezzi degli affitti per gli operatori economici rodioti ancora slegati dalla reale sostenibilità attuale.
    Spiagge e strade sono movimentate ma non affollate, ma il benessere è illusorio; continuando così, gli operatori economici locali non avranno più convenienza a rimanere là. Si vedono già i primi abbandoni.
    In sintesi: più turisti, ma meno fatturato,

    1. Molto di quello che ci scrivi è vero ma bisogna pure dire alcune verità. Il turismo di massa, al cui si è puntato da moltissimi anni, è ormai incentrato a prodotti “all-inclusive”. È normale che la gente, i visitatori della nostra isola, cerchino di spendere meno anche a scapito della qualità del servizio.

      Purtroppo, viviamo in tempi difficili e bisogna adattassi alle nuove realtà. Secondo noi, è inutile lamentarsi oggi, dopo che in tutti questi anni non si è cercato mai di rivalutare il prodotto turistico locale. Anzi si è cercato e si cerca ancora di spremere anche l’ultima goccia della bellezza di quest’isola senza curarsene degli effetti di questo continuo sfruttamento.

      Per noi l’unica via per il futuro passa dalla rivalutazione dell’isola come destinazione turistica ed è questo che nel nostro piccolo, cerchiamo di fare con questo sito. Rodi è graziata da un bellissimo clima, da una natura stupenda e da un patrimonio storico-architettonico unico. Ha tutte le possibilità di diventare, senza esagerare, la più pregiata destinazione turistica nel mediterraneo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>