Isola di Nissiros

[WPFlickr tags=”nissiros”] L’isola di Nìssiros (Nìsiro) è una tra le isole più piccole del Dodecaneso con una superficie di circa 41 kmq e 948 abitanti. Si trova a circa 91 km (49 nm) di distanza ad ovest di Rodi, tra le isole di Kalymnos, Kos e Tilos. Viaggiando con l’aereo a Rodi è molto facile distinguere l’isola dall’alto per la sua forma quasi circolare e la presenza di due caldere vulcaniche, l’una più estesa dall’altra.

Infatti l’isola è stata formata da eruzioni vulcaniche con la quale s’intreccia la sua storia. Capoluogo e porto di Nissyros e Μandraki, costruito a nord ovest sulle pendici della collina. Il bianco delle case contrasta in modo impressionante con il colore scuro del suolo vulcanico ma numerose sono anche le case in pietra con tutte le tonalita del bianco e del grigio.

Tilos non è sviluppata turisticamente, malgrado l’ impressionante presenza delle caldere vulcaniche, l’una molto estesa (4km) situata nel bel mezzo dell’isola e chiamata Kratèras e la seconda caldera ad un’altezza di 700 metri. A Nissiros ci sono numerose terme con acque di temperatura che varia tra i 30 e i 60 gradi, alcune conosciute fin dall’antichità. L’unica attualmente sfruttata è quella di Loutrà a Mandraki.

Invia commento